venerdì 30 novembre 2012

TAGLIATELLE CON OLIVE E ACCIUGHE E MACEDONIA DOLCE DOLCE

Dai che tra un po' ritorno..intanto vi delizio cosi'....

INGREDIENTI:
Tagliatelle l'Oro di Campofilone
Aglio marinato Eden delle Delizie
Olive nere Ficacci
Capperi Tipici Maediterranei
Olio evo al peperoncino Santeramo
Pomodorini freschi
Alici in salsa piccante Rizzoli
Ad accompagnare il piatto birra Avorio Corte Pilone

PROCEDIMENTO:
Sminuzzare l'aglio e soffriggerlo in olio assieme alle alici,ai capperi,ai pomodorini, alle olive intere e al poco sale perche'capperi e alici gia' ne contengono parecchio!Cuocete la pasta al dente,scolatela e versateci questo sugo,mischiate e servite con un'altro mestolino di sughetto...
                               Buon appetito!!





Ho terminato il pranzo con una macedonia da re anche se le foto nn le rendono per niente giustizia...sono una frana mi dispiace...ecco gli ingredienti per la macedonia:
Pera
Mela gialla
Banana
Kiwi
Ananas
Uva
Frutta frullata mango e passione T.V.B.
Zucchero extrafino Eridania
Fruit sensation(gelatine di pura frutta)al mirtillo Chini

Tagliare tutta la frutta  a pezzetti,aggiungere il succo lo zucchero e mischiare..infine le gelatine di frutta.
Gustare questa macedonia sara' un piacere con tutti ingredienti ottimi e salutari sia per grandi che per piccini!!!
                                 Buona macedonia!!!!



 

giovedì 29 novembre 2012

Branzino al bagnetto verde

Il pesce nn ti va a genio??...E allora provalo spalmato di brodetto verde!!!Vedrai che gusto...

INGREDIENTI:
Branzino
Bagnetto verde Cioccolateria  Carlotta
Pomodorini
Prezzemolo
Cipolla
Sale grosso Gemma di Mare

PROCEDIMENTO:
In una pentola mettere acqua,pomodorini, prezzemolo,cipolla,sale ed il pesce pulito e privo di lische,cuocere per c.ca 15' .Dividerlo a meta',spinarlo e aggiungere la salsina...un buon sapore davvero....!!!Ho accompagnato questo piatto con un'ottima Vernaccia di San Gimignano dell'Azienda Ginestra Toscana.


                     

SPAGHETTI AL PEPERONCINO ALLA BOMBA PUGLIESE

Care mie  oggi  vi posto una ricetta forte..forte..nel vero senso della parola....per gli amanti del peperoncino come il mio caro amoruccio!!!

INGREDIENTI:
Spaghetti al peperoncino La Trullesa
Passata di pomodoro Santeramo
Olio al peperoncino Santeramo
Aglio marinato Eden delle Delizie
Bomba pugliese Eden delle Delizie
Sale grosso Gemma di Mare
Carne di maiale

PROCEDIMENTO:
Sminuzzare l'aglio e soffriggerlo in olio,aggiungere la carne di maiale tagliata a pezzetti, il pomodoro il sale e cuocere per un 15'. Dopo di che aggiungere 3 cucchiai di bomba pugliese e terminare la cottura per altri 6/7' Cuocere la pasta al dente e condirla con questo sughetto deliziosamente forte...gli spaghetti al peperoncino daranno un tocco in piu' a questa ricettina...provare per credere!!!
                         Ad accompagnare questo piatto oltre a tanta acqua Lauretana abbiamo bevuto un
ottimo Chianti dell'Azienda La Ginestra Toscana






mercoledì 28 novembre 2012

SALUTI...BISCOTTINI E CAFFE'PER LE AMICHE CARE

Care chicchette io vi lascio con questi biscottini e questo buon caffe'....quale gradite?? Quando leggerete il post io saro'in viaggio... e i prossimi saranno tutti programmati fino al mio ritorno per nn rimanere indietro con le ricette..ne ho davvero tante da farvi leggere!!!.Ci si sente la settimana prossima...mi mancherete tutte...vi voglio un bene immenso...ormai senza di voi mi sento persa!!!!
 A presto e fate buone cose nell'assenza di me :)
                                                                          Emy

Biscotti Pinolata Grondona
Biscotti Moretti Grondona
Biscotti Boccini Antica Genova Grondona
Caffe'Gran caffe' riserva imperiale bio ed equosolidale Morganti
                     Piattino e tovaglietta Green Gate


STRACCIATELLA DI POLLO E PISELLI

E allora per oggi che mi cucini?Dice la mia piccola appena sveglia...!!Nn lo so ancora... ma niente pasta oggi,qualche secondo ma nn so ancora cosa di preciso!!E vabbe'...ma qualcosa che mi piace...!!Nn preoccuparti...amore mio lo sai che mamma nn ti delude mai!!!E al ritorno dalla scuola...questo piatto accompagnato da due belle fette di pane e'finito in un batter di ciglia!!!Le sara' piaciuto???

INGREDIENTI:
Piselli al naturale Spirito Bio
Sale grosso Gemma di Mare
Pepe
Olio evo Ciao Bio
Petto di pollo
Vino bianco Benincasa
Cipollina
Uova
Parmigiano Reggiano

PROCEDIMENTO:
In una capace padella soffriggere la cipolla con l'olio,aggiungere il pollo tagliato a pezzetti e a listarelle,mezzo bicchiere di vino e far evaporare.Fatto cio',unire i piselli con il sale e terminare la cottura.Sbattere le uova con parmigiano sale e pepe,unire al preparato e mantecare 2/3 minuti.Servire caldo.
                                    BUON APPETITO!!!



martedì 27 novembre 2012

Scaloppa di pollo al radicchio e melanzane a filetti

Quando gioca il Napoli a  casa mia  o si cena dopo la partita oppure si preparano cose veloci...e quindi per ieri sera ho preparato al volo...questo petto di pollo a scaloppa fetta spessa(infarinato da entrambi i lati e cotto in padella con burro e mezzo bicchiere di vino bianco Benincasa)a cottura ultimata  ci ho spalmato su un cucchiano di confettura di radicchio rosso Azienda Trecase con un contorno di melanzane sott'olio Tipici Mediterranei   e ad accompagnare il piatto questo buon vino rosso Primitivo D'Avenia che potete acquistare sul sito Delizie Italiane

lunedì 26 novembre 2012

TAJERIN AL BRODO E FORMAGGINI...UN VELOCE PIATTO PER LO STOMACO CHE BRONTOLA!!!

Raga ieri sera ce'venuto un languorino...anche se di domenica sera e'difficile che ceniamo perche' a pranzo si mangia sempre una cosina in piu'....ma visto che la cosina in piu' nn l'ho fatta...ecco che i miei cominciarono a brontolare per lo stomaco che chiedeva aiuto ;) e allora che si fa??In quattro e quattro otto...mi si e'accesa la lampadina....brodino veloce Skaj's con Tajarin albesi Brezzo e formaggini Inalpi...buono...caldo e velocissimo!!!E cosi'almeno placammo lo stomaco dei miei rompi....!!!
Ovviamente l'acqua che beviamo di solito e'la naturale Lauretana....
                         BUON APPETITO!!!

domenica 25 novembre 2012

FUJA FUJA AL POMODORO FRESCO E BRUSCHETTE PER UNA SEMPLICE DOMENICA

Buona sera care ragazze...avete passato una buona domenica??Io oggi mi sono rilassata...in previsione della mia partenza e di quella di mio marito...io per andare da mia sorella e lui per andare a lavoro...e la birba??Rimarra' qui a Napoli con la nonna nn puo'assentarsi da scuola, tra un po' ci saranno le vacanze di Natale e hai voglia di feste!!!Vi lascio questa semplice e veloce ricetta ma  di gran gusto...adatta a chi come me oggi aveva poca voglia d'inventare!!!

INGREDIENTI:
Pomodoro fresco
Basilico
Aglio marinato Eden delle Delizie
Pasta Fuja fuja Giuseppe Izzo
Olio evo Silvestri Rosina
Olio evo al basilico Silvestri Rosina
Sale grosso Gemma di Mare
Baguette tostata

PROCEDIMENTO:
In una padella soffriggere olio e aglio aggiungere i pomodori lavati e a pezzetti,salare e lasciar cuocere.A fine cottura aggiungere abbondante basilico,e condire la pasta.
Con gli altri pomodorini sempre lavati,tagliati pero' a pezzetti piu' piccoli e conditi con olio al basilico e sale  farcite le fette di pane tostato precedentemente strofinate con l'aglio.
                                      BUON APPETITO!!! 
Questa pietanza l'ho accompagnata con un Chianti delle colline pisane Azienda Agricola Sorelle Palazzi
e Acqua Naturale Lauretana

sabato 24 novembre 2012

E'L'ORA DI UN BUON CAFFE' E DI UNA BUONA CROSTATA!!!

Buon pomeriggio ragazzuole mie...oggi me'venuta sta voglia matta di una crostata ai frutti di bosco buona buona della Dolcetteria Carlotta...senza sporcare niente...la cosa piu'grandiosa!!! Ho gustato questa delizia accompagnata da un buon caffe'in cialde Molinari 100% arabica...una fetta a me e il resto a chi vuole assaggiarla!!!
                                           Buon Pomeriggio!!!

venerdì 23 novembre 2012

RISO SELVATICO ALLE MANDORLE E TALEGGIO

E che ti preparo oggi per pranzo???Un buon risottino dal sapore particolare....

INGREDIENTI:
Riso selvatico
Mandorle a lamelle  Eurocompany
Brodo Ferioli azienda S.Martino
Taleggio Mauri
Vino bianco Benincasa
Olio evo Ponterosso
Cipollina novella

PROCEDIMENTO:
Soffriggere la cipollina con l'olio in una casseruola,aggiungere il riso e farlo tostare,bagnare con 1/2  bicchiere  di vino bianco e farlo evaporare.Evaporato il vino aggiungere a poco a poco il brodo caldo fino a cottura del riso,spegnere e mantecare con formaggio taleggio e mandorle precedentemente tostate in un padellino.Servire con una manciatina di  mandorle nn tostate.
Per accompagnare questo piatto abbiamo bevuto un Chianti delle Cantine Sorelli 
                       e per i piu' piccoli un'ottima acqua naturale Lauretana

                       Piatto e tovaglietta Green Gate












giovedì 22 novembre 2012

CANNONCINI DI SFOGLIA ALLA CREMA MANOSANTA

Buon pomeriggio amichette mie....oggi voglio offrirvi un dolcetto spero lo accettiate volentieri....

INGREDIENTI:
Cannoncini sfoglia mignon Mascolo
2 Frullato di pura  frutta Manosanta T.V.B
Lamelle di mandorla Eurocompany
50 gr. di Farina
2 uova
40 gr.di Maizena
120 gr.di zucchero Eridania
zucchero a velo Eridania
PROCEDIMENTO:
Montare uova e zucchero,aggiungere le farine setacciate e mescolare bene.Nel frattempo bollire il frullato in un pentolino,spostare dal fuoco e agginugere il composto di uova,riportare sul fuoco fino ad addensare il tutto.Riempite i cannoncini di crema fredda con una sacca a poche,immergete entrambi i lati nelle mandorle,poggiateli su di un vassoio e cospargete con zucchero a velo.
                     Ho servito questo dolcetto accompagnato da un liquorino ai mirtilli Alpenzu



COMUNICATO STAMPA MATALUNI



GLI OLEIFICI MATALUNI VINCONO I “DM AWARDS 2012”
Oliodante.com eletto miglior sito delle Industrie di marca da consumatori ed esperti

Gli Oleifici Mataluni si aggiudicano l’edizione 2012 dei “DM Awards”, il riconoscimento assegnato da consumatori ed esperti di settore che premiano ogni anno il miglior sito internet delle aziende del largo consumo.
Il sito web di Olio Dante è risultato vincitore nella categoria Industria di marca, per la sezione “Contenuti” che valuta il grado di interesse e fruibilità delle notizie pubblicate.
Ben 3221 le preferenze espresse per il sito oliodante.com, di cui 2971 voti da parte degli utenti che hanno votato online, e 250 dalla giuria qualificata, composta da Daniele Tirelli, Presidente di Popai, Salvatore Sagone, Direttore del quotidiano online ADV Express, Sabrina Bellodi, Field Marketing Manager di IBM e Armando Brescia, Direttore di Distribuzione Moderna.
Per quanto riguarda la classifica finale su un totale di 48.250 voti, gli Oleifici Mataluni hanno ottenuto il punteggio più alto in assoluto, superando in ordine di preferenze anche i vincitori della categoria Distribuzione.
Un risultato ancora più importante, dunque, considerato che il sito è attivo solo dal primo settembre 2011 ed è stato sviluppato internamente dall’Area Grafica e Comunicazione degli Oleifici Mataluni, con il supporto della Core e Pixsael ICT Solution, società sannite specializzate nella realizzazione di sistemi informativi e siti web.
Con uno stile minimalista, oliodante.com propone contenuti dinamici, aggiornati quotidianamente e di facile fruizione, grazie anche ad una piattaforma integrata di accesso alla pagina Facebook, al canale YouTube e ai principali Food Blog. Nel corpo superiore del sito, trova spazio il menu generale da cui si accede alla storia del brand, alla vetrina prodotti con le schede nutrizionali, all’area stampa, alla sezione “salute e benessere” che ospita interessanti articoli e suggerimenti dei ricercatori degli Oleifici Mataluni. Ma il vero fiore all’occhiello del “Sommo Poeta” in versione web 2.0, è rappresentato dal ricettario interattivo, arricchito ogni giorno dai food blogger ed aperto al contributo di utenti e gourmet.
Il concorso, giunto alla sua III edizione e patrocinato da ADM (Associazione della Distribuzione Moderna) e da Assodigitale, ha registrato 77 siti web candidati (63 in rappresentanza dell’Industria di marca e 14 della Distribuzione).
Sei i riconoscimenti conferiti a Milano: per la categoria Industria, hanno vinto gli Oleifici Mataluni - Olio Dante nella sezione “Contenuti”, Sisma Group - Cotoneve (Design) e La Molisana (Interattività); per il settore Distribuzione, si sono aggiudicate il concorso le catene Crai (Contenuti), Sigma (Design) e Billa (Interattività).
Alla cerimonia di premiazione, sono intervenuti Gianpaolo Costantino, Business Solutions Director di SymphonyIRI; Carolina Gerenzani, Retail & Shopper Specialist di TNS; Giuseppe Convertini, di TradeLab; Eugenia Burchi, Social Media Analyst di Blogmeter; Thomas Campaner, Digital Marketing Specialist di Ikea Italia, e Armando Brescia, Direttore della testata Distribuzione Moderna che ha ideato il concorso.

mercoledì 21 novembre 2012

PENNETTE AL PROFUMO DI RUCOLA E CREMA CAMPAGNOLA CON BRUSCHETTE BI GUSTO

Che cosa bolle in pentola oggi???Due  ricettine che sono piaciute davvero tanto anche alla mia piccola birbetta...
Ecco a voi i consigli per la preparazione:
INGREDIENTI:
Crema campagnola Coop Santa Margherita
Pomodorini
Rucola
Cipolla
Penne mezzane rigate Baronia
Olio evo Al Pagan
Sale grosso Gemma di Mare

PROCEDIMENTO:
Soffriggere la cipolla con l'olio,aggiungere i pomodorini,il sale e cuocere il tempo di appassire i pomodorini.Lavare la rucola e tagliarla con il coltello,cuocere la pasta e unire la rucola all'acqua di cottura salata,scolare la pasata,aggiungere il sughetto con  la crema,amalgamare bene il tutto e servire.Posso assicurarvi il risultato ottimale...per accompagnare abbiamo bevuto una birra chiara di puro malto d'orzo La Bucolica Il Luppolaio

                      Piatto Green Gate

E per secondo(generalmente si servono da antipasto..ma noi andiamo a ritroso!!) ho preparato queste bruschettine con lo sfilatino fatto croccantino al forno e con sopra crema campagnola
 Coop Santa Margherita
e crema al carciofo Agromonte...sfiziose e saporite accompagnate sempre dalla birra Bucolica Il Luppolaio


martedì 20 novembre 2012

RAVIOLI AL TARASSACO E PESTO AI PISTACCHI DI BRONTE

Buongiorno care...ma oggi e'gia'martedi??Io il lunedi'quasi quasi lo dimentico...e'un giorno cruciale...quindi passo oltre... :) e vi presento la mia ricettina di oggi...semplicemente gustosa:

INGREDIENTI:
Ravioli al tarassaco Croera Dolomiti
Pesto di pistacchi di Bronte Bacco
Sale grosso integrale Gemma di Mare
Parmigiano Reggiano
Pepe

PROCEDIMENTO:
Cuocere in acqua salata i ravioli,riscaldare il pesto di pistacchi a bagnomaria,vrsarlo sui ravioli e mischiare il tutto.Servire con una manciata di Parmigiano e un pizzico di pepe.
                                   BUON APPETITO!!!!
                                            Con questa ricetta partecipo al contest di  Le torte di Jessica
                                                       



                   

domenica 18 novembre 2012

SCALOPPINE ALLA BIRRA BIGUSTO CON CONTORNI

Buona Domenica a tutti...come la passerete??Io stasera devo andare al battesimo dei gemellini,sto aspettando la mia amica parrucchiera-estetista per un ritocco ai capelli,una sistematina alle unghie..preparero' un primo veloce  e via...
Il tempo di vedere le partite che per me sono sacre..anche se il mio Napoli ha giocato ieri sera facendo un misero 2-2 con il Milan...mamma mia che amarezza!!!E passera' anche la domenica...adesso vi lascio alla mia cena di ieri sera...in due versioni facili da preparare e buone da gustare!!

INGREDIENTI:
Birra Moretti Grand Cru Cantina della Birra
Lonza di maiale
Farina Ciao Bio
Salsa di rsdicchio senapata Boschetti
Carciofini sott'olio Coop Santa Margherita
Bruschetta  di ciliegino piccante Agromonte
Peperoni
Pane grattugiato
Aglio marinato Eden delle Delizie
Olive nere  di Gaeta Ficacci
Capperi al sale Tipici Mediterranei
Sale grosso Gemma di Mare
Olio evo Pisano D.O.C

PROCEDIMENTO per le scaloppe
Infarinare le fette di lonza e rosolarle da ambo i lati nell'olio,salare e bagnare con la birra,lasciare evaporare e spegnere.
PER I PEPERONI:
Arrostire i peperoni,spellarli e tagliarli a striscioline,in padella con olio,aglio,olive,capperi e sale,far cuocere 7/8'a fiamma alta facendo attenzione a nn bruciarli,aggiungere poi una manciata di pane grattugiato,amalgamare e spegnere.
Ho impiattato la prima scaloppina coprendola con crema di radicchio senapata e contorno di carciofini.
Per la seconda invece,l'ho spalmata di crema al ciliegino piccante con contorno di peperoni al gratin.
Visto l'utilizzo nello scaloppamento della carne abbiamo pensato bene di accompagnare queste gustose scaloppine con la restante birra molto varia nel suo utilizzo.
                                  BUON APPETITO!!!!







                                       Piatto e tovaglietta Green Gate


venerdì 16 novembre 2012

2 PRIMI VELOCI MA DI GUSTO CON... CAMPISI

Buon pomeriggio ragazzuole...qui a Napoli ce'un cielo grigio e gabbiani che volano qua e la...mi sa proprio che sta per arrivare il "patapata dell'acqua" hihihihi...traduco...un gran brutto temporale!!!Speriamo bene...io ho una paura con tutto quello che sta succedendo... :(
E vabbe' nn ci pensiamo...che e' meglio...!!
INGREDIENTI 1°piatto
Ragu'alla ricciola Campisi 
Sale grosso Gemma di Mare
Tagliatelle L'Oro di Campofilone
Semplicemente cuocere la pasta al dente,riscaldare il condimento a bagno maria e condire la pasta.Gamm...gnamm...buonissimo!!!
INGREDIENTI 2°piatto
Calamarata Giuseppe Izzo
Sugo pronto al pesce spada Campisi
Sale grosso Gemma di Mare
Procedimento identico al primo...piu' facile...gustoso e veloce di cosi'!!!Complimenti Campisi...


                     

      


          

COMUNICATO MATALUNI



V GIORNATA ANTIRACKET, AGLI OLEIFICI MATALUNI IL PREMIO PER LA LEGALITA’
Alla premiazione, parteciperà anche il Presidente della Corte dei Conti Luigi Giampaolino


Gli Oleifici Mataluni, sempre in prima linea sul fronte della legalità, saranno premiati nel corso della “V Giornata Antiracket a sostegno della legalità e della trasparenza”, in programma venerdì 16 novembre, alle ore 9,30, presso la Sala del Consiglio provinciale della Rocca dei Rettori di Benevento.
Un riconoscimento importante, dedicato a “Il Sannio che produce legalmente”, che premia l’operato dell’azienda di Montesarchio (BN) che recentemente è stata protagonista anche della Settimana della Legalità, sensibilizzando le nuove generazioni a combattere le infiltrazioni malavitose all’interno di imprese e associazioni.
L’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere una generale riflessione sul fenomeno della criminalità, sostenere le imprese, fornire una dettagliata conoscenza degli strumenti che lo Stato mette a disposizione in chiave di prevenzione e di emersione, creare una rete di solidarietà tra regioni, Enti locali, associazioni di volontariato, formazioni sociali e di categoria per unire la cultura della legalità con quella dei prodotti di qualità del territorio.
A premiare Vincenzo Mataluni, Amministratore Delegato degli Oleifici Mataluni - Olio Dante, sarà Rosaria Pisaniello, Responsabile SIALP Mezzogiorno e Isole, che consegnerà il riconoscimento per l'attività imprenditoriale svolta all'insegna dell’etica e della legalità.
Alla manifestazione - organizzata dal Sindacato Appalti Lavori Pubblici per il Mezzogiorno, con il patrocinio di Regione Campania, Provincia e Comune di Benevento - parteciperà Luigi Giampaolino, Presidente della Corte dei Conti; il Senatore Giuseppe Lumia, Commissione Parlamentare Antimafia; Edoardo Cosenza, Assessore alle Opere e Lavori Pubblici della Regione Campania; Sergio Santoro, Presidente Autorità di Vigilanza Appalti Pubblici; Alberto Custodero, giornalista di “la Repubblica”; Aniello Cimitile, Presidente della Provincia di Benevento; Pietro Iadanza, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Benevento; Carlo Falato, Assessore alla Cultura e l’Innovazione della Provincia di Benevento; Annachiara Palmieri, Assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Benevento, e Danila De Lucia, Direttore di “Messaggio d'Oggi”.
Nell’ambito della “V Giornata Antiracket” sarà conferito l’attestato per l’impegno a favore della legalità, per il rispetto delle regole e contro la malavita, a due scuole sannite: il Liceo Scientifico “Enrico Medi” di San Bartolomeo in Galdo (BN) e l’Istituto Tecnico Industriale “Bosco Lucarelli” di Benevento.
Uno speciale riconoscimento, infine, andrà al Comune di San Bartolomeo in Galdo che, il 30 giugno scorso, ha conferito la cittadinanza onoraria a Pino Masciari, imprenditore edile calabrese, sottoposto dal 1997 ad un programma speciale di protezione per aver denunciato le pressioni della 'ndrangheta.




Gli Oleifici Mataluni, nati nel 1935 e situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq.
Con un fatturato di 230milioni di euro, 200 dipendenti (età media 29 anni), un Centro di ricerca riconosciuto dal MIUR e specializzato in materie olearie e packaging innovativo, si posizionano ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale. Gli Oleifici Mataluni raggruppano 23 marchi storici - come Olio Dante, Topazio, Olita, OiO, GiCo, Minerva, Lupi e Vero - ed in private label producono oli alimentari per aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera.

giovedì 15 novembre 2012

BIS DI CANNELLONI DI PASTA FRESCA CON RIPIENI SLURPOSI



Buon pomeriggio care ragazze mie...oggi qui splende il sole... da voi com'e'il tempo??Oggi vorrei proporvi queste mie due varianti di cannelloni..che a dirla tutta sono stati letteralmente slurpati dai golosoni presenti...
Ecco a voi le spiegazioni...ditemi se sono anche di vostro gradimento....
INGREDIENTI:
Sfoglie di pasta fresca Alibert
Olio evo  ai funghi porcini Linea Dolomiti
Sugo ai funghi misti Conserve Solo Sole
Ricotta
Aglio marinato Eden delle Delizie
Dado vegetale granulare Skaj's
Salsiccia
Pate'di bomba Pugliese Eden delle Delizie
Provola
Zucchine
Crema ai formaggi(burro-sottilette emmental InAlpi-formaggini InAlpi- latte-duetto Mauri)
Olio evo Il vero Santeramo
Sale grosso Gemma di Mare
Cipolla novella
PROCEDIMENTO 1° ripieno:
Lavate e affettate le zucchine, mettete in una padella assieme ad una gran bella cipolla a fette,olio, sale un bicchiere d'acqua e un cucchiaio di dado vegetale.Coprite e fate cuocere,scoprite e fate rapprendere il tutto.
Cuocete le sfoglie in acqua salata per pochi minuti,scolatele poggiandole una ad una su di un canovaccio e fatele raffreddare.Tritate la provola,cuocete la salsiccia sbriciolata in una padella con un filo d'olio e unite il tutto alle zucchine ormai fredde.Non vi resta che preparare la crema facendo sciogliere i vari formaggi con il burro e latte in un pentolino a fiamma bassa e poi  frullarlo per gli eventuali grumi.Ora, preparate una teglia alta ai bordi con un po'di burro sul fondo e cominciate a preparare i vostri cannelloni..prendete la sfoglia riempite con il preparato richiudete e mettete in teglia,ultimati tutti i cannelloni,cospargete con la crema,una spolveratina di pepe e via nel forno per 20' a 180°.
PROCEDIMENTO 2° ripieno:
Soffriggete aglio e salsiccia sbriciolata in olio ai funghi porcini,tritate la provola,unite entrambi alla ricotta e mischiate.Farcite le sfoglie,sistemandole sempre in una teglia a bordi alti foderata di burro,coprite il tutto con sugo ai funghi misto a pate'di bomba pugliese allungato con un mestolo d'acqua di cottura della sfoglia.
In forno per 20' a 180° coperti da carta da forno se li volete criccantini togliete semplicemente la carta!!!
                                             BUON APPETITO!!!!










comunicato Mataluni




5th ANTI- RACKET DAY, AWARD FOR LEGALITY GOES TO THE OLEIFICI MATALUNI
The award ceremony, will also be attended by the President of the Court of Auditors Luigi Giampaolino

The Oleifici Mataluni, always in the forefront of legality issues, will be awarded a prize during the "5th Anti-Racket Day in support of legality and transparency", scheduled for Friday, November 16th, at 9:30 am, in the Hall of the Provincial Council of the Rocca dei Rettori of Benevento.

An important recognition, dedicated to "the Sannio that legally produces", which honours the work of the company based in Montesarchio (BN), recently protagonist of the Legality Week, which has raised awareness in the new generations, to fight the criminal infiltrations within companies and associations.

The initiative aims to promote a general reflection on the phenomenon of crime, support businesses, provide a detailed knowledge of the tools that the state provides in terms of prevention and emergence, creating a network of solidarity between regions, agenzie, local voluntary associations, social and class groups for a common culture of legality, putting together the quality products of the territory.

Vincenzo Mataluni, CEO of the Oleifici Mataluni - Olio Dante will be given the prize by Rosaria Pisaniello, Head of SIALP South and Islands, that will hand him the award for the entrepreneurial activity carried out within ethics and legality.  
The event – organised by the Union of Public Contract Works for the South, with the sponsorship of the Campania Region, Province and Council of Benevento – will be attended by Luigi Giampaolino, President of the Court of Auditors; the Senator Giuseppe Lumia, for Anti Mafia Parliament Commission; Edoardo Cosenza, Councillor for Public Works of the Campania Region; Sergio Santoro, President of the Public Contractors Regulatory Authority; Alberto Custodero, journalist of “la Repubblica”; Aniello Cimitile, President of the Province of Benevento; Pietro Iadanza, Councillor for Public Works at the Council of Benevento; Carlo Falato, Councillor for Culture and Innovation at the  Province of Benevento; Annachiara Palmieri, Councillor for Social Policies at the Province of  Benevento, and Danila De Lucia, editor of “Messaggio d'Oggi”.
Within the “5th Anti – Racket Day ” a certificate will be granted for their commitment to legality, compliance to rules and fight to criminality, to two Sanniti schools: the Liceo Scientifico “Enrico Medi” of San Bartolomeo in Galdo (BN) and the Istituto Tecnico Industriale “Bosco Lucarelli” of Benevento.
A special award will be given to the Council of San Bartolomeo in Galdo that on the last  30th  June awarded the honorary citizenship to Pino Masciari, a building entrepreneur from Calabria, who has been living since 1997 within a special protection program for his denunciation of ‘ndrangheta  pressures.



Gli Oleifici Mataluni, nati nel 1935 e situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq.
Con un fatturato di 230milioni di euro, 200 dipendenti (età media 29 anni), un Centro di ricerca riconosciuto dal MIUR e specializzato in materie olearie e packaging innovativo, si posizionano ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale. Gli Oleifici Mataluni raggruppano 23 marchi storici - come Olio Dante, Topazio, Olita, OiO, GiCo, Minerva, Lupi e Vero - ed in private label producono oli alimentari per aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera.

martedì 13 novembre 2012

POLPETTE SPEZIATE ALLA CURCUMA RIPIENE DI SU GUTTIAU ALLA CIPOLLA SU LETTO DI BAGNETTO VERDE

Bonsoir mon amie...stasera mi sentivo in dovere di  postare questa ricetta delle mie polpette inventate davvero in un lampo..ma davvero con ottimi risultatI!E'stata la mia prima volta con la curcuma...o zafferano delle indie, una spezia molto usata nella  gastronomia indiana e asiatica in generale, una sostanza gialla  che oltre a  dare sapore, è, come lo zafferano, un colorante alimentare. Si usa  in varie ricette di carni bianche , ma anche per  bevande, prodotti da forno, prodotti lattiero-caseari, gelati,yogurth, biscotti, popcorn, dolci, cereali, salse, gelatine, ecc.Ora meglio  passare alla praticita' xche'il titolo del post e'tutto un programma!!!

INGREDIENTI
Macinato di maiale
Curcuma Orodorienthe
Su Guttiau alla cipolla
Uova
Olio evo Silvestri Rosina
Sale fino Gemma di Mare
Pane raffermo
Farina di mais La Grande Ruota
Bagnetto verde Cioccolateria Carlotta
PROCEDIMENTO
Impastare le polpette con il pane raffermo messo a bagno un paio d'ore e poi strizzato,il macinato,le uova,il sale e la curcuma,mischiare tutto e cominciare a formare delle palline schiacciate dove andrete ad inserire le croccantine sbriciolate,chiudetele,passatele nella farina di mais e friggete in olio bollente.Dopo aver preparato tutte le polpette,servitele su di un letto di bagnetto verde e croccantelle.
Per una giusta nota su questo mix di sapori ho fatto bere ai miei amici una birra ambrata Corte Pilone e per gli astemi acqua Naturale come sgorga dalla sorgente, leggermente frizzante o frizzante per gli amanti dell'acqua gasata, Lauretana è venduta in diversi formati.   Lauretana  in onore alla Madonna di Loreto.
                               BUON APPETITO!!!
                                                      

                                Con questa ricetta partecipo al Contest:Polpettiamo Di "Squisito"

                                                        
                                                 

lunedì 12 novembre 2012

Straccetti di pollo alla birra,peperoni e olive

Buongiorno care mie...oggi a Napoli tempo nuvoloso e un po' freschetto....e per me i problemi nn finiscono mai...il computer l'ho avuto...ho pagato e ringraziato...ma adesso nn riesco a caricare le foto...e allora questa e'sfiga allo stato puro!!!Mi dovro' procurare qualche cornicello perche' ultimamente me ne stanno succedendo una dietro l'altra nn solo materialmente ma proprio nella vita di tutti i giorni....sono stufaaaa :( :(
E per rilassarmi un po' vi propongo questa buona ricettina:

INGREDIENTI:
Petto di pollo
Farina di mais La Grande Ruota
Olio evo Ponterosso
Aglio
Birra ambrata Corte Pilone
Olive nere Ficacci
Filetti di peperone Campisi
Sale grosso Gemma di Mare

PROCEDIMENTO:
Tagliare a pezzetti il pollo e impanarlo con la farina di mais,soffriggere l'aglio tritato con l'olio, unire il pollo,il sale e farlo rosolare (con il mais vicino e' come se si tostasse) aggiungere un bicchiere di birra e farlo evaporare,unire i peperoni a filetto e le olive,far insaporire il tutto a fuoco lento 5/6' e servire caldo.Come contorno ho preparato delle palline di patate(congelate) al forno
                    Buon appetito!!!!



sabato 10 novembre 2012

GIRASOLI RIPIENI E FILETTO ALLA GRAPPA AI PEPI E FINOCCHIETTO

Oggi e' sabato e domani nno si va scuola...oggi e' sabato menomaleeee!!!
Buon  pomeriggio  ragazze...oggi ho iniziato il post con delle parole di una canzone di uno dei miei  cantanti preferiti Pino Daniele...e'un grande dite la verita'!!!E bhe' questo piatto di oggi,preparato qualche giorno fa..lo dedico a lui..al mio Pinuccio...e un napoletano D.O.C. quindi se la merita!!!P.S. no..no il mio pc e'sempre in mano agli strozzini!!!Fortuna che la mia amica che abita nella mia scala capisce che a me il pc serve e quindi quando puo' me lo presta!!!
INGREDIENTI:
Girasoli La Fabbrica di Gragnano
Pomodoro passato Santeramo
Olio evo Il vero Santeramo
Melanzane
Basilico
Cipolla
Sale grosso Gemma di Mare
Pepe
Ricotta
Provola

PROCEDIMENTO:
Soffriggere la cipolla in olio,aggiungere il pomodoro qualche foglia di basilico, il sale e portare a cottura.
Cuocere in abbondante acqua salata la pasta al dente in modo da far si che nn si rompa,scolarla uno ad uno e farli raffreddare.Pulire,tagliare a quadretti piccolissimi le melanzane e friggerle,sminuzzare la provola in un tritatuttoe aggiungerla alla ricotta stemperata con sale pepe e sugo,unire anche le melanzane e mischiare il tutto.In una teglia di ceramica versate un po' di sugo poggiate uno per volta i girasoli e cominciate a riempirli con un cucchiano piccolo.Dopo averli riempiti tutti cospargete con altro abbondante sugo e infornate per c.ca 15' a 180° coperti da carta da forno e se volete la crosticina altri 5' togliendo la carta.
A questo pranzo abbiamo abbinato  una Vernaccia La Marronaia che potrete trovare sul sito
 Pisano D.O.C.



Passiamo al secondo:
INGREDIENTI:
Filetto di maiale
Mix di pepe PK Giordano
Mostarda
Finocchietto
Olio evo Santeramo
Grappa Barricata Mazzetti d'Altavilla
Sale  grosso Gemma di Mare
Melanzane
Aglio
Peperoncino
Aceto balsamico capsula vberde Acetaia  del Duca
PROCEDIMENTO:
Tagliare il filetto a fette spesse,coprirlo con un po' di mostarda ,pepe macinato ed in grani
e sale e farlo rosolare ben bene  da tutti i lati,bagnare con la grappa e coprire per 6/7'
poi scoprire e aggiungere i semi di finocchietto,fate addensare e servite con melanzane grigliate condite con olio,sale,peperoncino,origano e una spruzzata di aceto!!                                                                              

                                                    BUON APPETITO!!!
                                   

                                        Tovaglietta e piatti Green Gate






venerdì 9 novembre 2012

MIX DI CROSTATINE...BUONE...BUONE!!

Buongiorno ragazze...oggi sono io che scrivo...anche se il mio pc e'ancora in assistenza...non ce la faccio piu' voglio il mio amico col quale sfogarmi anche di notte quando nn riesco a chiudere occhio!!!E vabbe' speriamo che il tecnico trovi il pezzo per aggiustarlo prima che mi suicidi  ;) ;) ;)
Vi lascio al mio dolcetto....che e' meglio!!!
INGREDIENTI:
Per la pasta frolla premete qui
Per i vari gusti ho usato
Marmellata ai frutti di bosco primizia Boschetti
Marmellata alle arance I Magnifici del Mezzogiorno
Crema alla nocciola Peyrano
Crema dolce mou Linea Dolomiti
PROCEDIMENTO:
Stendete la frolla in stampi da crostatine non molto piccoli,aggiungete la confettuta di frutti di bosco,quella di arance e poi chiudete con delle striscioline (che nn sono il mio forte) per quella alla crema di nocciola fate allo stesso modo ma al centro per un tocco in piu'aggiungete il mou.Mettete in forno 15' a 180° regolandovi sempre in base al vostro.
A noi e ai miei ospiti sono piaciute molto..infatti me ne avranno divorate una quindicina!!!Ma diciamoci la verita' chi non e'goloso di dolci???

Le ho servite con liquori Fichera di vari gusti,su quelle ai frutti di bosco ho fatto bere una grappa monovitgno,
su quelle alle arance un liquore all'arancio dell'etna(ovviamente) e su quelle alla crema di nocciola e mou un liquore al cioccolato(ariovviamente)....
         Vassoio Cook Cake



mercoledì 7 novembre 2012

GNOCCHI AL FORNO ANCHE SE NON E' DOMENICA!!!

Oggi gnocchi.....Ma mica e' DOMENICA!!!E chi ha deciso che si facciano solo la domenica....
Cavolicchio ma quanto mi piacciono gli gnocchi fatti in casa....mmmm...sono una vera delizia e ogni tanto mi tocca farli per accontentare il mio palato ma anche quello dei miei golosoni!!!
INGREDIENTI:
1kg.di patate
400gr.di farina Ciao Bio
Passato di pomodoro minuetto Coop Santa Margherita
Olio evo Pisano D.O.C.
Cipolla
Provola
Parmigiano
Sale grosso Gemma di Mare
Carne rossa a fette
Salame La Ginestra Toscana
Pecorino
Aglio
Prezzemolo
Uova
PROCEDIMENTO:
Come prima cosa imbottire le fette di carne con uova sode,pecorino a pezzetti,salame a fette,aglio e prezzemolo tritato e chiuderle a rotolino facendosi aiutare da stuzzicadenti o da filo da cucina.In una pentola soffriggere la cipolla con l'olio e poi aggiungere queste bracioline,rosolarle un po'mettere il pomodoro ed il sale e portare a cottura.Lessare le patate,spellarle e schiacciarle, farle raffreddare e mischiarle alla farina formando un impasto morbido non attaccaticcio regolatevi voi con la farina perche'con gli gnocchi non si sa mai esattamente quanta farina usi!Formare dei rotolini  tagliarli a pezzetti piccoli e con il dito fate pressione su ognuno per fare una specie di incavo(a volte lo faccio con la forchetta..ma oggi mi scocciavo),poggiarli su di un vassoio con farina per nn farli attaccare.Appena l'acqua gia' salata bolle...immergeteli dentro e appena saliti tutti in superficie scolarli condirli con un paio di mestoli di sugo e adaggiarli in un ruoto,mettere la provola al centro e un altro po'di sugo e coprire con un'altro strato,finire aggiungendo parmigiano e abbondante sugo.Mettere in forno per 15'c.ca il tempo che si sciolga la provola e che si uniscano un po'!!
          Per gustare al meglio questo piatto abbiamo pasteggiato con l'ottima birra ambrata Rosae
                    Il Luppolaio





lunedì 5 novembre 2012

CIMITERO PER HALLOWEEN

Lo so che e' un po'tardi per postarvi questa mia versione per Halloween ma mia figlia ci teneva a farvi vedere la nostra creazione...e quindi...ve la posto cmq!!!Lo so che capirete  ;) ;)

INGREDIENTI:
Biscottoni al cappuccino Grondona(confezionati) per le lapidi
Per i muffins (tombe)
150gr.di farina Ciao Bio
80 gr.di zucchero Eridania
50 gr.di burro
Yogurth greco 150gr.
Mezza bustina di lievito P.K.Giordano
2  tuorli d'uovo
Biogolosi  al caffe' Ciao Bio
Una tazzina di caffe miscela originale  Morganti
Per il terriccio:
Lunette  alle nocciole Grondona e qualche cucchiaino di caffe' solubile Morganti
Per i biscotti fatti di pasta frolla ricoperti di Marshmallow cliccare qui
Per le unghia delle dita mandorle pelate Eurocompany

 Questo vassoio l'ho hanno divorato le amichette di Noemi che sono venute a casa per fare dolcetto o scherzetto...anche le bricioline di quei biscottini si so mangiate...ASSATANATE!!!!




domenica 4 novembre 2012

Spaghettoni con pancetta panna rucola e una montagna di Parmigiano!

Ragazze mie buongiorno...oggi come ieri e anche l'altro sono disperataaaa.....il mio pc se'rotto e nn so quanto tempo ci vorra'per aggiustarlo...e come faccio io senza postare le mie ricettine...senza ricevere i vostri adorabili commenti...senza potere leggere le vostre tante leccornie.....e allora che ho fatto??Oggi sono a casa di mia suocera per pranzo e mi sono impadronita del pc!! Portando con me digitale...telefono..cavetti per recuperare qualche foto e cosi' poter postare un po' di ricette programmandole!!!Lo so che vi manchero' ;)
spero di riuscire ad aggiustarlo quanto prima...maledetti computer!!!

INGREDIENTI:
Pancetta arrotolata La Ginestra Toscana
Olio evo Al Pagan
Cipolla novella
Vinchef
Spaghettoni all'uovo Alibert
Rucola
Pepe
Sale grosso Gemma di Mare
Panna 
Parmigiano

PROCEDIMENTO:
In una capace padella soffriggere la cipolla con l'olio aggiungere la pancetta a cubetti un bicchiere di Vinchef e far evaporare.Lavare la rucola,asciugarla  tagliarla a pezzetti con il coltello e aggiungerla al sugo,unire la panna e farla cuocere pochi minuti.Scolare la pasta non secca e farla saltare in padella per due minutini e servire con una bella manciata di Parmigiano.
                           Questo piatto io l'ho accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso
                                Chianti dell'azienda Sorelle Palazzi
                           Tovaglietta Green Gate